Sanantonio in radio

Radio 2

In concomitanza con la ripresa delle pubblicazioni inedite di Sanantonio in Italia a cura della casa editrice Le Lettere, Radio 2 Rai ha presentato lo sceneggiato radiofonico "Sei forte Sanà", che ha fatto conoscere le prime 2 avventure pubblicate dall'editore toscano.


Eccovi il comunicato stampa di Radio 2: 

Dal 16 marzo il commissario Sanantonio sarà in azione su Radio2 Rai dalle 9.00 alle 9.30 sia il sabato che la domenica. Da circa cinquant’anni le inchieste del commissario Sanantonio, (Sanà), continuano ad avere uno straordinario successo e non solo in Francia, terra natale del suo “papa’”. Grazie alla scaltrezza letteraria e alle capacità inventive di Frédéric Dard, l’autore, i gialli con Sanantonio protagonista sono stati tradotti infatti in tutto il mondo e da quando, negli anni '70, il simpatico e disinibito commissario è sbarcato in Italia, ha saputo conquistare ed appassionare anche qui migliaia di lettori. Come tutti i libri di buona fattura, i gialli di Dard hanno retto benissimo all'usura del tempo, tanto che Radio2 ha deciso di far conoscere al suo pubblico le sue ultime indagini, pubblicate di recente in due volumi dalla casa editrice fiorentina Le Lettere: Sanà contro mr. Blood e Sanà nel castello degli orrori.

Sei forte Sanà

Sanantonio: Mario Brusa
Partecipazione di: Germana Pasquero Michele di Mauro
Adattamento:Enzo Fileno Carabba
Musiche originali:Giorgio Li Calzi
Cura e regia: Vittorio Attamante
Sei forte Sanà


Articolo di Flavia Fiorentino apparso su "Guida TV"

I gialli di Sanantonio sono intrecci mozzafiato, storie d'azione, in cui i personaggi muoiono in continuazione e quasi sempre in maniera assai spettacolare. Il protagonista è un commissario della polizia parigina, un quarantenne spaccone dotato di indubbio fascino virile. Sanà è superlativo e fortunatissimo in tutto: in amore (tutte le donne cadono sempre ai suoi piedi) e nel lavoro dal momento che riesce sempre a scoprire la verità anche quando i casi sono difficili e intricati al limite della bizzarria. Le sue avventure insomma sono scanzonate e divertenti, scandite da intermezzi comico-erotici che lungi dallo scandalizzare, stupiscono per l’eccesso e per il ridicolo. Sanantonio è un maestro della trovata, della battuta, che si abbandona tuttavia a riflessioni, talora serie talora grottesche, sul senso della vita, sul carattere degli uomini, sui loro vizi e sulle loro abitudini.

Barbara Notaro Dietrich, Radio 2

Non ho parole

Potete ascoltare la mia intervista del 2001 nella trasmissione "Non ho parole" che andava in onda su Radio Due Rai tutti i giorni dalle 13 alle 13.30. Il programma, condotto da Ermanno Anfossi e Germana Pasquero, con la regia di Stefania Bertola, era dedicato alle passioni degli italiani, in particolare a quelle condivise tramite un sito internet , sperando anche altri media vogliano contribuire a raccontare l' esperienza di Sanantonio in Italia.