Benvenuti nel sito di Sanà

Le inchieste del commissario Sanantonio della polizia parigina sono romanzi dell' autore francese Frédéric Dard, comparsi per la prima volta in Italia nel luglio del 1970 e pubblicati fino ai giorni nostri in più di 180 volumi.

Sono romanzi pieni di battute, trovate, insulti, stravolgimenti, asinerie, sesso, volgarità, riflessioni serie o sfottenti sulla vita, sugli uomini, sulle abitudini, il tutto condito in salsa poliziesca. Ma dietro questa valanga di avventure strampalate, gettate in faccia al lettore con un linguaggio ora osceno ora perfettamente letterario,  spunta una carica creativa che fustiga tutte le forme letterarie precedenti. 

Questo sito ha l'obiettivo di raccogliere tutto quello che è stato prodotto su Sanantonio in Italia, per non disperdere tra collezionisti, editori e media un patrimonio letterario unico nella sua originalità.
Buona navigazione,
Marco

NOVITA': in uscita "I bastardi vanno all' inferno"

I bastardi vanno all' inferno Rizzoli

Esce il primo giugno la terza opera riproposta da Rizzoli, dopo "Il Montacarichi" e "Gli scellerati", ancora affidato alla sapiente traduzione di Elena Cappellini

Nella sezione Altri Romanzi tutti i dettagli e il link per acquistare questa opera splendida!


Completa la collezione!

Sanantonio

"La cosa più leggera al mondo è il sesso maschile : basta un pensiero per sollevarlo " (F.Dard)

ReCaptcha

Questo servizio Google viene utilizzato per proteggere i moduli Web del nostro sito Web e richiesto se si desidera contattarci. Accettandolo, accetti l'informativa sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

Google Analytics

Google Analytics è un servizio utilizzato sul nostro sito Web che tiene traccia, segnala il traffico e misura il modo in cui gli utenti interagiscono con i contenuti del nostro sito Web per consentirci di migliorarlo e fornire servizi migliori.

Facebook

Il nostro sito Web ti consente di apprezzare o condividere i suoi contenuti sul social network Facebook. Attivandolo e utilizzandolo, si accetta l'informativa sulla privacy di Facebook: https://www.facebook.com/policy/cookies/

YouTube

I video integrati forniti da YouTube sono utilizzati sul nostro sito Web. Accettando di guardarli accetti le norme sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy